Attualità coreanaCorea del Nord

Corea del Nord: parte il congresso del Partito del Lavoro.

Corea del Nord: è partito ieri, 6 gennaio, l’ottavo Congresso del Partito del lavoro nordcoreano. In un suo intervento, il leader Kim Jong-un si è impegnato a rafforzare ulteriormente il paese sul piano militare mettendo anche in evidenza la situazione di completo stallo nei negoziati sul nucleare con gli Stati Uniti. È quanto reso pubblico dai media di Stato della Corea del Nord.
Kim Jong-un ha evitato toni provocatori o riferimenti ad armi nucleari o al deterrente balistico del Paese: una cautela che secondo gli analisti mira ad evitare un aumento delle tensioni, anche in considerazione del clima di incertezza legato alla difficile transizione presidenziale in atto negli Stati Uniti.
Secondo l’agenzia di stampa ufficiale “Korean Central News Agency” Kim ha “ribadito la propria decisione a tutelare la sicurezza del paese e del popolo, e a garantire un ambiente pacifico per la costruzione socialista, tramite l’elevazione delle capacità di difesa dello Stato ad un livello molto più alto”.