Ex presidente Lee Myung-bak condannato a 17 anni.

Pubblicato il Pubblicato in Attualità coreana

La Corte d’Appello di Seoul ha condannato a 17 anni l’ex presidente Lee Myung-bak (in carica dal 2008 al 2013) per corruzione e appropriazione indebita. La pena è superiore ai 15 anni di reclusione che il Tribunale di primo grado aveva pronunciato nel mese di ottobre 2018.

Il 78enne Lee è stato accusato di corruzione e appropriazione indebita in relazione alla società DAS (formalmente di proprietà del fratello). Il Tribunale ha dimostrato che Lee era il proprietario de facto di DAS e che ha usato il suo potere presidenziale a beneficio dell’azienda e di se stesso, tra cui l’accettazione di tangenti da Samsung Electronics Co.

“L’imputato ha ignorato il dovere e la responsabilità imposti al presidente e ha accettato tangenti”, ha affermato l’Alta corte di Seoul. La magistratura coreana ha rilevato che Lee ha sottratto indebitamente 25,2 miliardi di Won alla DAS e ha accettato tangenti per un totale di 9,4 miliardi di Won, di cui 8,9 miliardi dalla sola Samsung.

Le diplomazie di Corea del Sud e Cina promettono cooperazione nella lotta contro il nuovo coronavirus.

Pubblicato il Pubblicato in Uncategorized

I Ministri degli Esteri di Corea del Sud e Cina hanno concordato di cooperare al meglio per affrontare l’emergenza “nuovo coronavirus”. Da rilevare che, nell’ambito dell’incontro, le due parti hanno confermato una visita a Seoul del presidente cinese Xi Jinping nella prima metà di quest’anno.

L’impegno è stato preso durante i colloqui bilaterali tra il Ministro degli Esteri sudcoreano Kang Kyung-wha e il suo omologo cinese Wang Yi, sabato scorso, a margine dell’annuale Conferenza di Sicurezza di Monaco.

2,5 milioni gli stranieri in Corea del Sud.

Pubblicato il Pubblicato in Uncategorized

I cittadini stranieri residenti in Corea del Sud hanno raggiunto la cifra di 2,5 milioni nel 2019, rappresentando il 4,9% dell’intera popolazione residente.

Secondo il “Korea Immigration Service”, rispetto all’anno precedente sono aumentati del 6,6 per cento. I cinesi rappresentano il 43,6% del totale (1,1 milioni), seguono vietnamiti, tailandesi e statunitensi. Più della metà dei residenti stranieri registrati vive nella provincia di Gyeonggi o Seoul. Il 7% è in Corea per motivi di studio.

 – Nell’immagine un ufficio per l’immigrazione a Seoul –

“Korea-Italy Business Networking Forum”

Pubblicato il Pubblicato in Eventi sulla Corea

Oggi presenti al “Korea-Italy Business Networking Forum” organizzato a Milano dall’Ambasciata della Repubblica di Corea in Italia, in collaborazione con Agenzia ICE.

Giunto alla settima edizione, l’evento ha posto l’accento, quest’anno, sull’esplorazione della possibile cooperazione tra Corea e Italia nel campo delle nuove tecnologie. Al Forum hanno partecipato l’Ambasciatore della Repubblica di Corea, il Presidente della Camera di Commercio della Lombardia, il Sottosegretario alle relazioni internazionali della Regione Lombardia, nonché Assolombarda e rappresentanti di altre importanti organizzazioni e istituti italiani e coreani.

Festa di Natale coreana a Milano!!

Pubblicato il Pubblicato in Eventi sulla Corea

Non mancate alla “Festa di Natale con la Corea”! Il Consolato coreano di Milano vi aspetta mercoledì 11 dicembre alle ore 18.30 presso la sede di Piazza Cavour n. 3 (piano 4), Milano.

E’ previsto un Cooking Show di cucina coreana, la mostra “Fotografia di viaggio in Corea”, una performance di Gayageum (strumento tradizionale coreano) e un K-Pop Noraebang.

L’evento è gratuito ma bisogna prenotare scrivendo una mail a milano@mofa.go.kr entro domenica 8 dicembre.